Presentazione libro - UNUCI Firenze

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Presentazione libro

Sezioni > Grosseto > 2012
Presentazione libro

Il giorno 18 settembre, nei locali della Sezione, nell’ambito delle attività culturali lo scrittore Pino Imperatore ha presentato la sua opera il Romanzo “ Benvenuti in casa Esposito” -Le avventure tragicomiche di una famiglia camorrista-.
Alla presenza di Ufficiali ed amici l’autore ha esposto il suo lavoro suscitando l’interesse dei presenti e una costruttiva discussione che ha in alcuni momenti ha anche divertito la platea. Il Presidente Col. Giancarlo Indiati ha introdotto i lavori ponendo l’accento sull’aspetto culturale che il Sodalizio intende sempre più promuovere e sostenere.
Nella foto il Presidente, lo scrittore il moderatore Sig. Mattia Chianese ed alcuni presenti all’incontro.

Gli intervenuti
Benvenuti in casa Esposito

Il quartiere Sanità, dove è nato il principe della risata Totò, è uno dei più affascinanti e misteriosi di Napoli. Qui vive, con la sua famiglia allargata, Tonino Esposito, orfano di un boss della camorra. Tonino riceve dal clan un sussidio mensile e potrebbe vivere di rendita. Invece si intestardisce a voler imitare le gesta paterne, senza riuscirvi. Perché è goffo, sfigato, arruffone, incapace di difendersi. Un antieroe tragicomico, che tra incubi e visioni, ingenuità e imbranataggini, ne combina di tutti i colori. E quando non ce la fa più, quando tutto e tutti si accaniscono contro di lui, va nell'antico cimitero delle Fontanelle a conversare con un teschio che secondo la leggenda è appartenuto a un capitano spagnolo. Attorno a Tonino si muovono molti personaggi memorabili: la moglie Patrizia, procace e autoritaria; il suocero Gaetano, uomo saggio e burlesco; i figli Genny e Tina, tanto indifesi quanto ribelli; il malavitoso Pietro '0 Tarramoto con i suoi scagnozzi Tatore Mezarecchia e Ciruzzo 'o Schiattamuorto; padre Francesco, giovane parroco anticamorra. E tanti altri ancora. Non mancano due animali domestici quasi umani: Sansone l'iguana e Giggetto il coniglio.
Uno spaccato divertente e allo stesso tempo crudele della Napoli contemporanea, città dalle mille contraddizioni, in cui il desiderio di modernità e legalità deve fare i conti tutti i giorni con la rassegnazione, con l'indifferenza, con la legge del più forte. Città dove nessuno perde mai la speranza in un futuro migliore
.

Negli ultimi mesi il libro ha scalato le classifiche grazie al passaparola e all'entusiasmo di migliaia di lettori di tutte le età ed è stato adottato da scuole, associazioni antimafia, comitati civici, gruppi che si battono per la legalità.
L'opera, rispolverando la grande tradizione umoristica italiana, fa ridere e riflettere. Con una scrittura esuberante, con dialoghi irresistibili e messaggi di grande valore etico. Un modo nuovo di raccontare e denunciare la criminalità
.


L'Autore

PINO IMPERATORE è nato a Milano nel 1961 da genitori emigranti napoletani. Vive ad Aversa (Caserta) e lavora a Napoli.
Nel 2001 ha ideato e fondato a Napoli il Laboratorio di scrittura comica e umoristica «Achille Campanile».
Dal 2005 è responsabile della sezione Scrittura Comica del Premio «Massimo Troisi». "Benvenuti in casa Esposito" è il suo primo romanzo.


L'invito
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu